Crea sito

Civico97 sostiene #EroStraniero – l’umanità che fa bene

erostraniero_banner

 

Civico97 sostiene la legge di iniziativa popolare dal titolo “Nuove norme per la promozione del regolare permesso di soggiorno e dell’inclusione sociale e lavorativa di cittadini stranieri non comunitari”, promossa da Radicali Italiani insieme a Fondazione Casa della carità “Angelo Abriani”, ACLI, ARCI, ASGI, Centro Astalli, CNCA, A Buon Diritto, CILD, con il sostegno di numerose organizzazioni impegnate sul fronte dell’immigrazione.

Riteniamo che questa iniziativa rappresenti un’azione necessaria di impegno civico di fronte a un fenomeno che non può più essere considerato dalle istituzioni come un’emergenza da affrontare di anno in anno, a seconda delle circostanze che si pongono.

Non da ultimo, una migliore gestione dei flussi migratori consentirebbe di combattere molti fenomeni illegali, come, per esempio, il caporalato, che, da sempre, costituisce una fonte di guadagno illecito per le organizzazioni criminali che non si fanno di certo scrupolo a sfruttare e schiavizzare le persone, italiane e straniere, che hanno bisogno di lavorare per mantenere se stesse e/o la propria famiglia. Come sappiamo essere riportato dai fatti di cronaca e dalle numerose inchieste giornalistiche, molto spesso i braccianti stagionali sono sottopagati e lavorano in condizioni precarie rischiando ogni giorno la vita per pochi euro.

Cerchiamo di riassumere, in breve, i punti previsti dalla proposta:

  • Permesso di soggiorno temporaneo per la ricerca di occupazione e attività d’intermediazione tra datori di lavoro italiani e lavoratori stranieri non comunitari;
  • Reintroduzione del sistema dello sponsor (sistema a chiamata diretta);
  • Regolarizzazione su base individuale degli stranieri “radicati”;
  • Nuovi standard per riconoscere le qualifiche professionali;
  • Misure per l’inclusione attraverso il lavoro dei richiedenti asilo;
  • Godimento dei diritti previdenziali e di sicurezza sociale maturati;
  • Uguaglianza nelle prestazioni di sicurezza sociale;
  • Garanzie per un reale diritto alla salute dei cittadini stranieri;
  • Effettiva partecipazione alla vita democratica;
  • Abolizione del reato di clandestinità.

Qui è possibile leggere il testo integrale della proposta e trovare il punto più vicino a voi dove firmare.

Locandina